Centro Medico Veneto

Elettromiografia

L’elettromiografia (EMG) è una tecnica diagnostica utilizzata presso il nostro Centro Medico volta per valutare l’attività muscolare mediante la registrazione dell’attività elettrica generata dai muscoli.

Cos’è l’elettromiografia?

L’elettromiografia è una tecnica che registra l’attività elettrica dei muscoli durante la contrazione. Questo avviene tramite l’inserimento di un ago sottile e isolato all’interno del muscolo in esame, in modo da misurare l’attività elettrica. Questa attività viene poi trasmessa attraverso un elettrodo all’apparecchiatura di registrazione, dove viene amplificata e registrata per l’analisi.

L’elettromiografia può essere eseguita su diversi muscoli del corpo, ma i muscoli più frequentemente studiati sono quelli delle braccia, delle gambe, del collo e della schiena. I dati registrati vengono utilizzati per valutare l’attività muscolare in varie condizioni, come ad esempio durante il riposo, durante l’attività volontaria, durante la contrazione involontaria e durante la contrazione isometrica.

Applicazioni dell’elettromiografia

L’elettromiografia ha molte applicazioni mediche e scientifiche.

L’EMG viene utilizzata per:

  • diagnosticare e monitorare le patologie muscolari e neuromuscolari, come la sclerosi laterale amiotrofica (SLA), la distrofia muscolare e la miastenia grave. In ortopedia, l’EMG viene utilizzata per valutare il recupero dopo un intervento chirurgico o un infortunio muscolare e per monitorare il progresso nella riabilitazione.
  • L’elettromiografia è anche utilizzata nella fisiologia dell’esercizio per studiare l’attività muscolare durante l’esercizio fisico e per valutare l’efficacia dei programmi di allenamento.
  • Inoltre, l’EMG viene utilizzata nella ricerca scientifica per studiare l’attività muscolare in diverse condizioni, come l’effetto di farmaci sul sistema nervoso e la fatica muscolare.

 

I vantaggi dell’elettromiografia

L’elettromiografia ha molti vantaggi rispetto ad altre tecniche di valutazione dell’attività muscolare.

  • fornisce una valutazione precisa dell’attività muscolare, poiché registra direttamente l’attività elettrica del muscolo.
  • può essere utilizzata per valutare l’attività muscolare in diverse condizioni, come durante la contrazione volontaria, durante la contrazione involontaria e durante la contrazione isometrica.
  • l’EMG è una tecnica non invasiva e relativamente semplice da eseguire, che può essere utilizzata in diverse impostazioni cliniche e di ricerca

Team specialistico

Federico Morello

Neurologia

Poliambulatorio - Federico Morello